Eventi
Luglio
2019
Luglio
2019

Comunicare la moda. Fra tradizione e trasformazione digitale

Facoltà di scienze della comunicazione
Luglio
2019

Ridurre i rifiuti, una gita e altre iniziative SostA

Studenti, assistenti e collaboratori in visita alla Puricelli SA
Studenti, assistenti e collaboratori in visita alla Puricelli SA

Servizio comunicazione e media

Lo scorso 3 maggio una ventina tra studenti, assistenti e collaboratori dell’Accademia di architettura ha fatto visita all’azienda di raccolta e riciclaggio di rifiuti Puricelli SA di Riva San Vitale, per vedere in prima persona che cosa comporti lo smaltimento degli scarti prodotti durante le attività didattiche. Un’occasione per fare il punto su alcune misure di riduzione dei rifiuti e di sensibilizzazione in atto o in cantiere nell’ambito dell’iniziativa SostA – Verso un Ateneo sostenibile.

Le peculiarità dell’attività didattica dell’Accademia di architettura, dove gli 800 studenti immatricolati sono chiamati a elaborare progetti e costruire modelli, si traduce in un volume importante di rifiuti: le stampe su plotter consumano all’anno l’equivalente di 80 km di carta e il materiale impiegato per i modelli genera circa 125 benne di scarti, tra carta, cemento, gesso, legno e altro materiale ingombrante.

Per ragioni sia ecologiche sia economiche, nel contesto dell’iniziativa SostA – Verso un Ateneo sostenibile sul campus di Mendrisio è stata decisa una serie di misure volte a ridurre la produzione di rifiuti, accrescere il tasso di raccolta differenziata e – a partire dal 2020 – aumentare la percentuale di modelli costruiti con materiali sostenibili.

Oltre all’ampliamento delle stazioni di raccolta differenziata, le misure in atto o in cantiere prevedono il coinvolgimento e la responsabilizzazione degli studenti e del corpo docente.

Un corso di sostenibilità del Prof. Muck Petzet che si terrà nel semestre autunnale 2019 si occuperà anche di studiare sistemi e materiali per produrre modelli in modo più sostenibile, riducendo in particolare gesso e cemento – difficilmente riciclabili e la cui produzione rilascia alte quantità di CO2 – e polistirolo, altamente inquinante. Inoltre, grazie all’associazione studentesca OSA – Organizzazione Studenti Accademia, è in fase di allestimento in collaborazione con il Servizio logistica uno spazio dove raccogliere materiali di scarto ancora utilizzabili, che sono così messi gratuitamente a disposizione degli studenti.  

Diverse misure in tema di raccolta dei rifiuti sono in atto o in preparazione anche sul campus di Lugano. Tutte le informazioni in proposito sono reperibili sul sito dell'iniziativa SostA: www.sosta.usi.ch

Rubriche