Eventi

Un grant di InnoSuisse per la ricerca in bioingegneria cardiovascolare

Servizio comunicazione istituzionale

Un importante finanziamento alla ricerca del Cardiocentro nell’ambito della bioingegneria cardiovascolare è stato assegnato al Prof. Dr. Med. Stefanos Demertzis e il PD Dr. Stijn Vandenberghe.

Il PD Dr. Stijn Vandenberghe (PhD) e il Prof. Dr. med. Stefanos Demertzis, rispettivamente libero docente e professore per la Facoltà di Scienze biomediche dell’Università della Svizzera italiana, con il pre­zioso supporto della sig.ra Maria Montilla (grant manager), hanno ottenuto l’approva­zione da parte di InnoSuisse (Ex-CTI) di un grant competitivo di CHF 250’000. Il contributo è finalizzato allo sviluppo di un dispositivo “smart”, ideato per un utilizzo in sala operatoria allo scopo di prevenire le embolie gassose durante gli interventi cardiochirurgici a cuore aperto.

Questo progetto fa parte di un fascicolo di progetti di ricerca – sia clinica presso il Cardiocentro Ticino, sia di laboratorio presso il Gruppo Bioingegneria Cardiovascola­re della Fondazione per la Ricerca e Formazione Cardiologica (FCRE) – focalizzati sul­la migliore prevenzione delle complicazioni cerebrali (ictus) durante interventi al cuore.

L’attribuzione del finanziamento rinforza l’approccio alla ricerca traslazionale (bench to bedside) e multidimensionale (ricerca clinica e pre-clinica) in stretta e reciproca­mente stimolante collaborazione tra ingegneri e cardiochirurghi.

 

Facoltà

Rubriche