All'USI si studia la risposta all'emergenza sanitaria del sistema sanitario cantonale

Servizio comunicazione istituzionale

25 Maggio 2020

Nel marzo 2020 la rete di Università e Scuole universitarie professionali Swiss Learning Health System (SLHS), coordinata dall'Università di Lucerna, ha invitato gli istituti partner – inclusa l’USI – ad aprire una riflessione su come l’attività di ricerca svolta in Svizzera possa essere rafforzata e sostenuta per rispondere alla emergenza internazionale rappresentata dalla pandemia COVID-19. Il team di ricerca presso l’Istituto di economia politica dell’USI (IdEP) coordinato dai professori Marco Meneguzzo e Stefano Calciolari e che coinvolge la Dott.ssa Laura González e i dottorandi Cecilia Luini e Santhosh Mannamplackal, ha risposto prontamente e si è reso disponibile a presentare due Rapid Response Review (RRR), i cui risultati sono attesi entro la prima metà di giugno. Ce ne parla il Prof. Meneguzzo in un breve contributo video.

Lo Swiss Learning Health System è un progetto di ricerca promosso a livello nazionale. Lanciato a inizio 2017, proseguirà fino al 2021 e mira a sviluppare dei meccanismi in grado di aiutare i decision-maker a individuare e utilizzare le migliori evidenze scientifiche disponibili. nonché a coinvolgerli nell’implementazione di cambiamenti che rafforzino il sistema sanitario a tutti i livelli e in tutte le fasi di cura. “Svolgeremo due approfondimenti di ricerca – in gergo Rapid Response Review: uno che riguarda la capacità di risposta del sistema ospedaliero operante in Canton Ticino alla pandemia SARS-CoV-2, e l’altro l’offerta di servizi presso le case per anziani e le organizzazioni di cure a domicilio durante gli scorsi due mesi di emergenza sanitaria”, spiega il Prof. Meneguzzo. 

Lo studio si avvarrà delle competenze presenti all’IdEP (Area di management pubblico e socio-sanitario) e all’interno del programma di formazione continua Master of Advanced Studies in Economia e management sanitario e sociosanitario (Net-MEGS). “Andremo ad analizzare l’impatto della gestione dell’emergenza sanitaria su diversi livelli, dalla gestione del personale alla gestione logistica (approvvigionamento, risorse ecc.). Particolare attenzione verrà dedicata inoltre alle modalità di gestione e coinvolgimento degli stakeholder e ai modelli di governance della rete dei servizi di offerta sviluppati durante la risposta alla emergenza COVID-19”, spiega il Prof. Calciolari. “Nel primo RRR presenteremo un sintetico quadro della situazione epidemiologica, a cui seguirà un approfondimento sulle strategie e le azioni adottate dall’Ospedale La Carità di Locarno e dalla Clinica Moncucco a Lugano, che sono i due centri COVID in Ticino, mentre nel secondo RRR, che si svolge in collaborazione con la SUSPI, analizzeremo le strategie di risposta settoriali e manageriali delle case per anziani e dei servizi per le cure a domicilio (SACD) nel Cantone. La ricerca sarà basata su interviste ai principali attori, sui social media, sulla comunicazione istituzionale e sulla letteratura scientifica”, conclude Calciolari.

 

Il Prof. Marco Meneguzzo illustra lo studio USI

Facoltà

Rubriche

Eventi
18
Ottobre
2021
18.
10.
2021
19
Ottobre
2021
19.
10.
2021
20
Ottobre
2021
20.
10.
2021

Body Swap: esperienza di realtà virtuale empatica

Accademia di architettura, Facoltà di comunicazione, cultura e società, Facoltà di scienze biomediche, Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche