#USI25 - Convergenza e distanza

Decanato - Facoltà di comunicazione, cultura e società

Data: 7 Giugno 2021 / 17:30 - 19:30

Evento sviluppato sui fenomeni interconnessi di convergenza e distanza tra persone e popoli, tecnologie e media, miti e idee, conflitti e riparazioni, pratiche di consumo e di comunicazione. Una serata molto poco convenzionale, dove l’arte, il dialogo e la vostra partecipazione daranno vita a un momento interattivo e – lo speriamo – da ricordare con un sorriso.

Nel corso degli ultimi anni, si osserva una intensificazione delle riflessioni sui processi di convergenza. Tra questi, la convergenza mediatica e tecnologica, l’avvicinamento, talvolta problematico e problematizzato, tra gli stili di consumo, la migrazione di miti e il contagio delle idee, il coinvolgimento e il distacco nei dibattiti pubblici, il conflitto e la riparazione attraverso il dialogo e la narrazione, la migrazione e la (mancata?) integrazione tra popoli diversi…

Tutto converge o c’è ancora spazio, e senso, per la distanza? Come sono connessi i movimenti di convergenza e gli stati di distanza? Quali tensioni implicano gli avvicinamenti e i distanziamenti attraverso il tempo e la storia? In che misura, e in quali forme, i processi di convergenza sono sinonimo di avvicinamento, comunicazione e reciproca comprensione tra i mondi che vanno a convergere?

Un seminario itinerante tra gli spazi del Campus Est a Lugano inaugura il Progetto culturale promosso dalla Facoltà di comunicazione, cultura e società, unendo riflessione, intrattenimento e dialogo. Con questa iniziativa poco convenzionale, i confini dell’università si aprono verso il territorio e il territorio entra in università.

Ingresso libero
Campus Est
Via la Santa 1
Lugano

Maggiori informazioni sul progetto culturale della Facoltà di comunicazione, cultura e società sono disponibili qui: https://www.com.usi.ch/it/progettoculturale

Registrazione obbligatoria a questo link: https://www.com.usi.ch/iscrizione-progettoculturale

Facoltà