Oggi, 25 anni fa... La cerimonia di inaugurazione dell'USI

Mario Botta durante la cerimonia. Per gentile concessione di Corriere del Ticino
Mario Botta durante la cerimonia. Per gentile concessione di Corriere del Ticino

Servizio comunicazione istituzionale

21 Ottobre 2021

Alle ore 17.00 del 21 ottobre 1996, in contemporanea da Lugano e Mendrisio e in diretta sulla TSI, prende il via la cerimonia di inaugurazione ufficiale dell’Università della Svizzera italiana, con maestro cerimoniere il Segretario generale dell’USI, Mauro Dell’Ambrogio.

Apre gli interventi Giorgio Giudici, sindaco di Lugano, ricordando che “la nostra opera inizia oggi. E ci riguarda tutti, perché questa università nasce grazie al contributo della società civile che l’ha voluta, comprendendo che dal suo essere dipendesse molto del suo avvenire”. Gli fa eco Carlo Croci, Sindaco di Mendrisio, sottolineando che l’USI è il “coronamento di un sogno” per un territorio finalmente “disposto a essere protagonista” della scena culturale svizzera, e che “costituisce un’occasione unica di autodeterminazione per il Canton Ticino”. 

Per Renzo Respini, Presidente della Fondazione per le Facoltà di Lugano, “mai come oggi ci rendiamo conto che l’università che nasce in questo preciso momento storico riceve l’apporto di tutte le idee, di tutti i progetti e le passioni che per 150 anni si sono confrontati nel nostro Cantone su questo tema”.

Mario Botta, Presidente del Consiglio scientifico dell’Accademia di architettura, dedica il suo intervento alle nuove studentesse e studenti: “ognuno di noi sarà maestro dell’altro”, dice citando Oliviero Toscani, tra i docenti scelti per dare avvio all’avventura dell’Accademia. E rivolgendosi alle nuove matricole sottolinea: “anche noi abbiamo, e soprattutto noi abbiamo, profondamente bisogno della vostra ottica, della vostra prospettiva critica, della vostra speranza”. L’architetto termina con un augurio, sempre all’indirizzo degli studenti: “È la raccomandazione che ha fatto mia madre quando io sono partito a studiare a Venezia. Con quella saggezza popolare che veniva dalla condizione contadina m’ha detto: ‘Vai, e non perdere tempo’”.

In chiusura di cerimonia, Pietro Martinelli. “Quando si sogna assieme, i sogni diventano realtà”, afferma il Presidente del Consiglio di Stato. L’USI è un “forte messaggio di fiducia nel futuro malgrado un difficile presente” e “il risultato di un Ticino unito”, dice il politico, che ricorda anche la felice coincidenza che vede la nascita dell’USI proprio nel 200esimo dalla nascita di Stefano Franscini, sostenitore già a metà Ottocento della necessità di un’università per la crescita e l’emancipazione del Ticino.

Prima dell’intervento di chiusura di Pietro Martinelli, quello di Giuseppe Buffi, il “regista” della nascita dell’USI. “Il passo è quello circospetto della prudenza, ma anche quello lieve dell’ottimismo”, indica il Consigliere di Stato, dicendo di avere “ancora nel cuore” l’eco dell’applauso che il 3 ottobre 1995 aveva salutato l’approvazione della legge istituente l’USI, un applauso “al volo fresco, delicato, indifeso di una speranza”. Con riferimento alle difficoltà inizialmente incontrate oltralpe, Buffi afferma che è sempre stato ritenuto “prioritario, rispetto al diritto di avere un’università, il dovere di offrirla alla Confederazione come contributo del Ticino alla promozione e al rafforzamento del modello culturale elvetico”, con un “atto di creazione” che, come tale, può essere solo “assoluto”. “Il Ticino non solo sa essere ottimista, non solo sa esprimere attese e speranze. Sa pure essere generoso”, conclude il Direttore del Dipartimento dell’istruzione e della cultura. “Per imprese così, val la pena di viverci, di operarvi. Anche se per noi si tratta di cronaca quotidiana, nella giornata odierna, lo sentiamo tutti, la Svizzera italiana scrive da protagonista una pagina importante della sua storia”. 

 

La cerimonia di inaugurazione completa è visibile a questo indirizzo:

Ampi passaggi ne sono inoltre riportati nei resoconti della stampa scritta:

Un breve video che ripercorre alcuni momenti della cerimonia è disponibile in calce.  

 

#USI25 #USIsU #21ottobre96

Oggi, 25 anni fa... La cerimonia di inaugurazione dell'USI

Facoltà

Rubriche

Eventi
05
Dicembre
2021
05.
12.
2021
07
Dicembre
2021
07.
12.
2021

#USI25 - Natale in piazza: regaliamo conoscenza

Accademia di architettura, Facoltà di comunicazione, cultura e società, Facoltà di scienze biomediche, Facoltà di scienze economiche, Facoltà di scienze informatiche