Eventi

La digitalizzazione degli archivi radiotelevisivi

L'archivio dell'Israel Broadcasting Authority's (Wikimedia Commons)
L'archivio dell'Israel Broadcasting Authority's (Wikimedia Commons)

Servizio comunicazione istituzionale

Le tecnologie digitali stanno trasformando profondamente la gestione degli archivi radiotelevisivi, grazie a nuove e sempre più pervasive forme di automazione. La memoria visiva e sonora della radiotelevisione costituisce un patrimonio collettivo importante e la loro reperibilità nel tempo completa la funzione di fondo del servizio pubblico.

L'otto e il nove giugno presso il campus di Lugano si terrà il seminario internazionale intitolato “Embracing automation, enhancing discoverability” (letteralmente Accogliere l'automazione, promuovere la reperibilità), nel corso del quale 120 professionisti, ricercatori ed esperti del settore a livello europeo e mondiale rifletteranno sugli ultimi sviluppi del settore legati alla digitalizzazione.

L’incontro è promosso dalla Radiotelevisione svizzera, dall’Istituto media e giornalismo dalla Facoltà di scienze della comunicazione dell’USI (IMeG) e dalla Fédération Internationale des Archives de Télévision (FIAT/IFTA). Per due giorni un intenso programma metterà a tema flussi di lavoro innovativi e soluzioni tecnologiche d’avanguardia nell’archiviazione e trasmissione dei dati, attraverso casi concreti e visioni a lungo termine.

Per il programma completo: www.fiatifta-2017.usi.ch
Per maggiori informazioni e interviste: Theo.Maeusli@srgssr.ch  

Facoltà

Rubriche