Eventi
Giugno
2017
Settembre
2017

50 casi di studio per capire la comunicazione interculturale

Studenti MIC al lavoro su uno dei casi di studio
Studenti MIC al lavoro su uno dei casi di studio
Studenti MIC al lavoro su uno dei casi di studio
Studenti MIC al lavoro su uno dei casi di studio
Una lezione MIC nell'Executive Center di Lugano
Una lezione MIC nell'Executive Center di Lugano

Servizio comunicazione e media

Il MIC (Master of Advanced Studies in Intercultural Communication) rende accessibili gratuitamente al pubblico più di 50 casi di studio rispetto a problemi di comunicazione interculturale, comuni in diversi contesti concreti che spaziano dalla guerra alla famiglia, dai conflitti interreligiosi al mondo dell’economia e del lavoro.

In una società sempre più globalizzata, la multiculturalità ha un impatto crescente sulla società civile, sulle istituzioni pubbliche e sulle aziende. Al fine di valorizzare e sfruttare al meglio la diversità, è utile adottare una prospettiva cosmopolita e analizzare le varie sfaccettature che compongono la comunicazione interculturale, cosi da comprendere al meglio come individui provenienti da distinti gruppi sociali, etnici e religiosi, comunicano e percepiscono il mondo in cui vivono.

Per dare l’opportunità di migliorare e ampliare la propria consapevolezza nei confronti di questa tematica, gli studenti del MIC (professionisti affermati al lavoro nell’amministrazione pubblica, nelle organizzazioni internazionali, in quelle non-governative, nella cooperazione e lo sviluppo, nel mondo dell’economia, dei media e dell’università), hanno condiviso la propria esperienza attraverso i casi di studio, consultabili tutti a questo link: http://www.mic.usi.ch/case-studies-english

 

Facoltà

Categorie