Eventi
Giugno
2017
Ottobre
2017

Lugano capitale europea della comunicazione

Vista su Lugano (fonte: LAC e Città di Lugano)
Vista su Lugano (fonte: LAC e Città di Lugano)
Da destra a sinistra: il Decano della Facoltà di scienze della comunicazione Andrea Rocci, il Presidente di ECREA Ilija Tomanic Trivundza e il direttore della Divisione eventi e congressi della Città di Lugano Claudio Chiapparino.
Da destra a sinistra: il Decano della Facoltà di scienze della comunicazione Andrea Rocci, il Presidente di ECREA Ilija Tomanic Trivundza e il direttore della Divisione eventi e congressi della Città di Lugano Claudio Chiapparino.

Servizio comunicazione e media

Si terrà a Lugano nel novembre del 2018 la settima edizione del grande convegno biennale della European Communication Research and Education Association (ECREA), la più importante associazione europea che riunisce i ricercatori attivi nell’ambito della comunicazione. 

Il convegno porterà sulle rive del Ceresio più di mille esperti del settore e verterà – attraverso decine di sessioni parallele – su numerosi temi di grande attualità, che spaziano (tra le altre cose) dagli studi sulla fruizione dei media al loro rapporto con la democrazia, dalla comunicazione in situazioni di crisi alla rappresentazione della scienza e dei fenomeni migratori. L’evento è reso possibile dalla Facoltà di scienze della comunicazione dell’USI ed è organizzato accademicamente dai professori Gabriele Balbi, Lorenzo Cantoni e Katharina Lobinger. 

Secondo il Presidente di ECREA, Ilija Tomanič Trivundža, “la scelta della località per le conferenze di ECREA rappresenta da sempre un riconoscimento dell'importanza dei partner accademici del luogo prescelto. La scelta di Lugano per la conferenza del 2018 è dunque un esplicito riconoscimento della qualità della ricerca condotta presso la Facoltà di scienze della comunicazione dell’USI e del contributo a lungo termine dato dai ricercatori dell'Università della Svizzera italiana, sia al nostro campo di studi, sia alla nostra associazione”. 

Al momento della firma dell’accordo (vedi foto), il Decano della Facoltà di scienze della comunicazione Andrea Rocci ha posto l’attenzione sull’importanza del convegno, “che fa di Lugano e dell’USI la capitale internazionale della comunicazione del prossimo anno, permettendo a centinaia tra i più importanti e dinamici ricercatori del settore di apprezzare il nostro approccio ampio alla comunicazione e la bellezza della nostra Città”. 

In rappresentanza del Municipio di Lugano, il capo-Dicastero Cultura, Sport ed Eventi Roberto Badaracco e il direttore della Divisione eventi e congressi Claudio Chiapparino hanno sottolineato l’impegno della Città, partner organizzativo dell’evento, nel sostenere attivamente questo genere di manifestazioni; entrambi hanno espresso “la gratitudine nei confronti dell’USI che – insieme ad altri attori – sta permettendo al polo congressuale di Lugano di affermarsi sempre più sul piano internazionale”. 

Sempre nel 2018 Lugano e la Facoltà dell’USI ospiteranno anche il convegno annuale della Società svizzera di scienze della comunicazione (SGKM), associazione che dal 1974 sostiene la riflessione sulla disciplina promuovendo il dialogo fra scienza e applicazione pratica. I suoi 280 membri, accademici, docenti nella formazione continua e professionisti, si sono dati appuntamento il 12 e 13 aprile per il convegno intitolato “Next door giants: exploring Media, Languages, Cultures and Borders in Switzerland and Europe”. 

 

Per maggiori informazioni su ECREA: www.ecrea.eu/about  

Per maggiori informazioni su SGKM: https://sgkm.ch/it/   

Facoltà

Categorie