Eventi
Giugno
2018

I rifugiati palestinesi e la Russia in Medio Oriente

UNRWA Agency
UNRWA Agency

Servizio comunicazione e media

Il 14 e il 17 maggio si terranno due conferenze organizzate dalla MEM Freethinking Platform, a conclusione del ciclo dedicato alle questioni politiche, sociali e religiose della regione del Medio Oriente Mediterraneo, tenute dal Prof. Riccardo Bocco e dell’Ambasciatore Cosimo Risi.

Il Prof. Riccardo Bocco, professore di sociologia politica presso il Graduate Institute di Ginevra, terrà una conferenza (lunedi 14 maggio alle 18.30 nell’aula A-21 del campus di Lugano) dal titolo I rifugiati palestinesi: una storia di 70 anni. Durante la guerra israelo-palestinese del 1948, più di 750.000 palestinesi furono costretti ad un esodo forzato, conosciuto in arabo come la Nakba, (la ‘catastrofe’). Coincise anche con la perdita di 78% della Palestina storica, ormai territorio del nuovo Stato israeliano. Come attestano i recenti eventi alle frontiere di Gaza, la questione dei profughi resta un problema irrisolto che preclude la possibilità di realizzare una soluzione durevole, sostenibile ed equa al conflitto. Dopo la proiezione di un breve documentario, il prof. Bocco costruirà la sua conferenza attorno ai commenti e alle reazioni del pubblico.

Cosimo Risi, ex-ambasciatore italiano a Berna ed esperto di relazioni internazionali, terrà una conferenza (giovedì 17 maggio alle 18.30 nell’aula A-21 del campus di Lugano) dal titolo La Russia di Putin in Medio Oriente e nel Golfo. La Russia di Putin ha assunto, a partire dal 2012, un sempre maggior peso militare e diplomatico nel Medio Oriente e nei paesi del Golfo. La presenza russa nella regione è cruciale non solo per gli esiti della guerra in Siria, ma anche nel conflitto fra sunniti e sciiti nella regione e nelle relazioni diplomatiche, talvolta inattese, con i paesi del Golfo. Queste nuove configurazioni geopolitiche saranno al centro dell’analisi condotta dall’ambasciatore Cosimo Risi.

Facoltà

Rubriche