Eventi
Settembre
2019

L'ideatorio inaugura la sua nuova sede espositiva a Cadro

Servizio comunicazione istituzionale

L’ideatorio dell’Università della Svizzera italiana ha inaugurato il 7 settembre la sua nuova sede espositiva a Cadro: pronto ad accogliere le scuole durante la settimana e aperto al grande pubblico nei weekend, il centro offre numerose attività che spaziano dai viaggi per il cosmo all’esplorazione del nostro cervello. Non mancheranno inoltre atelier e laboratori creativi sulla robotica o il tinkering, moderno metodo educativo che consente ai bambini di apprendere le materie MINT (matematica, informatica, scienze naturali e tecnica) giocando. Il tutto arricchito da un programma di eventi e incontri aperti a tutti.

Con la sede di Cadro l’USI intende consolidare la sua presenza sul territorio, creando una nuova piazza culturale di confronto su temi d’attualità allo scopo di favorire il dialogo tra scienza e società, con particolare attenzione ai più giovani, alle famiglie e alle scuole.

Dal 2005 L’ideatorio dell’USI si occupa di promuovere la cultura scientifica attraverso originali forme d’incontro con i cittadini e con le scuole. Un lavoro portato avanti in stretta collaborazione con Science et Cité, centro di competenza delle Accademie svizzere delle scienze di cui è antenna regionale, e l'Istituto scolastico comunale della Città di Lugano. In questi anni, L’ideatorio ha accolto oltre 150'000 visitatori in diversi luoghi del Cantone e proprio da qui nasce il desiderio dell’USI di avvicinarsi maggiormente alla popolazione: la decisione del Municipio della Città di Lugano di destinare gli spazi dell’ex Casa comunale di Cadro ad attività per la promozione della cultura scientifica ha permesso così di concentrare le iniziative in un’unica sede, creando un punto d’incontro stabile per favorire il dialogo tra scienza e società. La nuova sede de L’ideatorio vuole così proporre alla popolazione di tutto il Cantone e in particolare alle scuole un’offerta diversificata e di alto livello, capace di creare quei ponti sempre più indispensabili fra sapere e competenze, fra cittadini e sviluppo scientifico. 

 

Per maggiori informazioni sulla nuova sede: 

www.usi.ch/it/comunicati-stampa/10971

Per maggiori informazioni sulla festa di inaugurazione del 7 settembre: 

www.ideatorio.usi.ch/event/inaugurazione

Per maggiori informazioni su L'ideatorio e le sue attività: 

www.ideatorio.usi.ch

 

Rubriche