Corona Immunitas: cercasi volontari, insieme per reagire

Servizio comunicazione istituzionale

L’Istituto di salute pubblica dell'USI cerca volontari pronti ad aiutare durante lo studio sierologico che sta conducendo. Corona Immunitas Ticino è un progetto che nasce a primavera 2020. All’inizio della pandemia, il neonato Istituto di salute pubblica (IPH) ha aderito al programma nazionale Corona Immunitas per studiare la diffusione e l’impatto del coronavirus nella popolazione svizzera. Il progetto è composto di diverse parti e coinvolge un campione rappresentativo di tutte le fasce della popolazione ticinese (dai 5 ai 100+ anni).

A novembre tutti i partecipanti saranno testati con prelievi di sangue. Per venire incontro alle esigenze di tutti, per poter agire in sicurezza, per garantire rigore scientifico grazie a un’ampia partecipazione, ma anche per il desiderio di contribuire a dare una risposta concreta durante l’evoluzione della pandemia, saranno offerte diverse possibilità. Il nuovo Campus Est diverrà uno dei tanti punti di prelievo. E molte sono le attività che devono essere svolte per rendere questo possibile.

Per maggiori informazioni sul progetto e sull'Istituto, e per contribuire alla sua realizzazione scrivere a corona-immunitas@usi.ch, indicando “Volontario Corona Immunitas” come oggetto del messaggio.

Facoltà

Rubriche