Contributi di solidarietà alla lotta contro COVID-19 e/o le sue conseguenze economico-sociali

Corporazione delle studentesse e degli studenti

Nr. di riferimento della Decisione: D-0420-05

 

Il Consiglio studentesco, nella sua seduta del 7 aprile 2020, ha deciso di procedere - a titolo di progetto proprio della Corporazione - a una donazione benefica di 1’000 CHF a nome della comunità studentesca USI, per contribuire alla lotta contro COVID-19 e/o le sue conseguenze economico-sociali sul territorio. Il Consiglio studentesco ha deciso di stanziare anche 750 CHF a favore del gruppo di volontari USI attivatosi nelle scorse settimane, nella forma di acquisto di materiale utile e/o di un budget per organizzare, passata l’emergenza, un momento di ringraziamento. Il Consiglio promuove queste iniziative in ragione della prossimità tra la comunità USI e il territorio e come piccolo gesto di ringraziamento dell’esemplare generosità dimostrata da alcuni membri della comunità USI.

 

Le ragioni della Decisione in dettaglio
La donazione di solidarietà e lo stanziamento a sostegno / ringraziamento dei volontari USI sono due piccoli gesti pensati come a nome di tutta la comunità delle studentesse e degli studenti dell’USI per aiutare chi sta lottando contro COVID-19 e/o le sue conseguenze economico-sociali, per segnalare vicinanza al territorio e per esprimere riconoscenza a chi si è adoperato in prima persona per offrire la solidarietà della comunità dell'Università della Svizzera italiana nei confronti delle fasce più a rischio in questa pandemia, in una mobilitazione che rende orgogliosa tutta l'USI.   

 

Le modalità della Decisione
La Decisione è stata presa dal Consiglio studentesco all’unanimità.

 

Termine per opporre Referendum studentesco
Contro la presente Decisione è possibile lanciare Referendum studentesco entro il 23 aprile 2020.