Programma ICSE in collaborazione con la Hanken School of Economics

"Non possiamo risolvere i nostri problemi con lo stesso pensiero che abbiamo usato per crearli. Avremo bisogno di un modo di pensare sostanzialmente nuovo se vogliamo che l'umanità sopravviva".
(Albert Einstein)

Contenuto: la specializzazione in 'Comunicazione interculturale ed economia sostenibile', ICSE, è un programma di scambio interdisciplinare strutturato per gli studenti dei Bachelor in Comunicazione e Scienze economiche dell'USI in collaborazione con la Hanken School of Economics di Helsinki, Finlandia. Gli studenti USI trascorrono il quinto semestre (in autunno) a Helsinki, mentre gli studenti Hanken trascorrono il sesto semestre (in primavera) a Lugano. Seguendo corsi offerti interamente in lingua inglese, gli studenti acquisiscono esperienze interculturali, si impegnano in progetti pratici e perfezionano la loro comprensione delle implicazioni e delle ambizioni sociali ed ecologiche dell'economia nordica e dell'Europa meridionale. Un caposaldo dell'ICSE è il progetto sul campo, in cui gli studenti conducono un lavoro sul campo per affrontare una questione locale all'interfaccia tra le preoccupazioni economiche, sociali e ambientali. I progetti includono ad esempio vigneti sostenibili (2020), riduzione del consumo di acqua in bottiglia (2019) e le implicazioni della rimigrazione dei lupi nella regione del Ticino (2019).

Obiettivi: ICSE è pensato per gli studenti di Bachelor che sono interessati ad ampliare i loro orizzonti e ad aumentare la loro visione delle sfide che la società moderna deve affrontare. Le grandi questioni del cosiddetto Antropocene riguardano il riscaldamento globale, le violazioni dei diritti umani e non umani, l'inquinamento industriale, i rifiuti di plastica, le pandemie e lo spreco alimentare - problemi che colpiscono l'intero pianeta e diventano ogni giorno più urgenti. Lavorare insieme per una soluzione per trasformare questi problemi in un mondo più sostenibile ed etico diventa un'abilità essenziale nella comunicazione e nell'economia. Il nostro obiettivo è quello di formare individui equilibrati in grado di comprendere l'impatto economico, sociale e ambientale delle loro decisioni e di acquisire competenze chiave che integrino l'agilità internazionale con una solida base nel contesto locale. I corsi, i workshop e le altre attività di formazione mettono in primo piano le capacità interdisciplinari di problem solving, la competenza interculturale e l'esposizione extramurale agli ambienti di lavoro professionali.

Ammissibilità: la specializzazione è aperta agli studenti

  • del Bachelor in Comunicazione, specializzazone in Impresa, mercati e società,
  • del Bachelor in Scienze economiche, area di approfondimento Management.

Gli studenti interessati sono invitati a contattare il World Challenge Program (vedi contatti qui sotto). Gli studenti sono selezionati in base a una lettera di motivazione, al merito accademico e al loro curriculum vitae (siamo interessati alla persona che sta dietro ai voti). 

Borsa di studio: Gli studenti dell'USI ricevono una borsa di studio di 380.- CHF / mese + 50% di sconto sulla quota di iscrizione dell'USI per partecipare all'ICSE e per unirsi agli studenti della Hanken School of Economics (un semestre in Finlandia). Tutti i corsi sono riconosciuti da entrambe le università e inclusi nel diploma di laurea dell'USI. Gli studenti USI riceveranno sostegno dai servizi di alloggi per studenti di Hanken.

Ulteriori informazioni: www.worldchallengesblog.wordpress.com e www.usi.ch/en/wcp o contatta il coordinatore del programma ICSE Nele Langebraun, wcp@usi.ch.